Macchie caffellatte isolate e rischio di Neurofibromatosi tipo 1

21 luglio 2017 - 09:11 Ricerca

Le chiazze caffellatte (CALMs) sono un reperto relativamente comune, rilevabile nel 2,7% dei neonati e nel 28% dei soggetti in età scolare. Possono essere singole o meno frequentemente multiple (≥3 nel 1% dei bambini e 14% degli adulti).

Le CALMs sono un segno suggestivo ma non esclusivo di Neurofibromatosi tipo 1 (NF-1) e la loro presenza genera ansietà e preoccupazione anche come conseguenza del sempre più frequente accesso al web come fonte di informazione.

La diagnosi di NF-1 si basa sulla presenza di almeno 2 dei criteri codificati dal National Institutes of Health.

I segni clinici compaiono tuttavia in modo progressivo e graduale, ciascuno in epoche di vita caratteristiche. Le CALMs sono, in genere, la prima e più precoce manifestazione della NF-1: rilevabili talora alla nascita, compaiono solitamente entro i 2 anni di età.

La presenza di 6 o più CALMs di diametro inferiore ai 5 mm prima della pubertà e maggiori di 15 mm dopo la pubertà costituisce un criterio diagnostico maggiore per NF-1.

La presenza isolata di CALMs nei primi anni di vita, in assenza di una storia familiare positiva per NF-1, rappresenta una problematica di comune riscontro nella pratica clinica.

Lo studio fornisce un algoritmo che consente di suddividere i soggetti con CALMs isolate in diverse categorie di rischio per lo sviluppo di NF-1.

I criteri utilizzati, non applicabili alle forme segmentarie, sono:

  • Età
  • Numero di CALMs
  • Morfologia CALMs
    • Tipiche
    • Atipiche (contorni irregolari e frastagliati)
Basso Rischio Rischio Intermedio Alto Rischio
Età > 2,5 anni CALMs <6 Età 2,5- 6 anni e CALMs ≥ 6 Età <1 anno CALMs ≥ 6*
Età > 2,5 anni CALMs atipiche Età <2,5 anni CALMs < 6 Età 1-2.5anni CALMs ≥ 6
Età >5 anni CALMs ≥ 6 *Rischio molto elevato

L'articolo è disponibile gratuitamente full text sul sito www.jaad.org

Bibliografia

  1. Ben-Shachar S, Dubov T, Toledano-Alhadef H et Al.- Predicting neurofibromatosis type 1 risk among children with isolated café-au-lait macules- JAAD Vol 76, Issue 6, Pages 1077-1083.e3 (June 2017)

Scritto da Giorgio Rovatti

Approfondimenti

Argomenti correlati

Lascia un commento sul sito e rispondi all'autore

I commenti sono soggetti a moderazione: non saranno pubblicati immediatamente ma dovranno essere approvati dalla segreteria.

Ultima comunicazione ai soci

Candidature per la carica di Presidente 2018

Si riaprono le candidature per la carica di Presidente della nostra società SIDerP...

11 ottobre 2018Continua a leggere

Corsi Fad in programma

Dermatite atopica Clinica

7 crediti formativi

Vedi i dettagli del corso